Pages Menu
TwitterRssFacebook
Categories Menu
Chi e come siamo? Non basta una vita per capirlo

Chi e come siamo? Non basta una vita per capirlo

Ci sono persone per le quali il compito è più semplice: sono quelle che nella loro vita usano non solo i geni trasmessi dai genitori, ma anche le loro credenze e convinzioni, abitudini e gusti, magari hanno scelto anche lo stesso loro lavoro.

In questi casi è relativamente semplice: osservando i propri genitori si ha una idea abbastanza definita di come complessivamente si è. E’ vero che “il frutto cade sempre vicino alla pianta”, ma è vero anche che può rotolare e allontanarsene.

Chi esplora la vita allontanandosi dai modelli famigliari ha certamente maggiori difficoltà a vedere sè stesso e a capire chi e come è. La ragione è che non potremo mai vederci come ci vedono gli altri cosicché ci vengono a mancare moltissime informazioni su noi stessi.

Chi noi siamo veramente è difficile da comprendere innanzi tutto perchè c’è un “dentro” e c’è un “fuori”. Noi crediamo di essere quello che sentiamo dentro di noi, sommato a quello che mostriamo fuori: le nostre emozioni, i nostri pensieri, sentimenti e ricordi da un lato; dall’altro l’abbigliamento, la pettinatura, lo “stile di vita” che intenzionalmente scegliamo e anche quelli che crediamo essere i nostri punti di forza di cui andiamo fieri: tutto ciò lo esponiamo nel “fuori”.

Ci vengono a mancare invece quasi del tutto le informazioni di ritorno, ciò che vedono gli altri, l’impressone che ricevono da noi e il giudizio che ne danno, il che spesso non collima affatto con ciò che vorremmo ottenere. Tanto più che, a nostra insaputa, è facile inviare messaggi incoerenti con le nostre aspettative e, ad un osservatore attento, ciò che mostriamo può rivelare chiaramente le nostre debolezze più che la nostra forza. Infine, anche gli osservatori esterni non sono “neutri” e potrebbero descriverci in modi molto diversi.

Chi e come siamo dunque? Siamo mille persone diverse e nessuna di queste ci identifica completamente, non ci esauriamo nel “dentro” e nemmeno nel “fuori”, siamo ad ogni istante il risultato di tutte le nostre diverse esperienze e anche per questo siamo mutevoli, nel corso della vita possiamo cambiare molte volte convinzioni, gusti, lavori, partner, casa … tutto!

Quello che siamo è la somma di tutto questo, la ricchezza umana passa anche di qua.